1

App Store Play Store Huawei Store

firma contratto lago

SAN MAURIZIO D'OPAGLIO - 05-12-2021 -- E’ stato siglato nel pomeriggio del 2 dicembre da parte della Provincia di Novara, nella persona del consigliere delegato al Marketing territoriale Ivan De Grandis, con l’Ecomuseo del Lago d’Orta e del Mottarone, rappresentato da Giovanni De Bernardi, il Contratto di lago del Cusio, approvato dal Consiglio provinciale lo scorso 30 settembre per l’attuazione delle politiche territoriali di tutela, valorizzazione e promozione di usi ambientali compatibili dei territori dei bacini idrografici di riferimento.

Si è così giunti alla fase finale di un percorso avviato nel 2017, fortemente voluto dall’Amministrazione, che si è sempre confrontata, oltre che con l’Ecomuseo (individuato dalle Province di Novara e Verbano-Cusio-Ossola e dalla Regione Piemonte come Ente promotore dell’accordo), con Enti, Istituzioni e numerose realtà associazionistiche e scolastiche del territorio, sostenendo ogni passo dell’iter.

L’incontro per la sigla dell’accordo, che si è tenuto nel Municipio di San Maurizio d’Opaglio, ha visto la condivisione di un ulteriore e importante passo operativo che va ad aggiungersi ai numerosi progetti già condivisi all’interno del Piano d’azione: insieme con il Comune di San Maurizio d’Opaglio, si è infatti valutata la possibilità, attraverso fondi demaniali, di andare ad attuare controlli sugli immissari del lago, per ampliare in questo modo il monitoraggio e le azioni tutela delle acque

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.